Cosa facciamo


>> Specialisti multidisciplinari per soluzioni ottimizzate nell'ambito delle energie rinnovabili: biomasse solide e liquide, solare fotovoltaico e termodinamico, eolico, idroelettrico, geotermia. 

>> Sistemi integrati e tecnologie innovative per filiere agroenergetiche, agroforestali, agroalimentari e dei rifiuti/residui organici.

>> Impianti dedicati alle filiere no-food, feed, food.

>> Trasferimento tecnologico e formazione multi-livello in affiancamento ai progetti di filiera.

>> Studi e applicativi per disciplinari, protocolli tecnici e sistemi di certificazione per la qualità, l'efficienza energetica e l'impatto ambientale dei progetti di filiera.

 

>

Valorizzazione energetica delle biomasse agricole e forestali


>

Pirogassificazione multistadio 

 

>

Catalogo spremitori a freddo "Solvent-Free" per semi oleaginosi e trans-esterificatori per il trattamento integrato di olii vegetali e grassi animali

                                            eDATA ENERGY English Presentation

 

La nostra Proposta


>> Impianti di pirogassificazione , dimensionati al fine di valorizzare in modo sostenibile boschi e foreste autoctoni, riducendo quindi i costi di trasporto della biomassa sul territorio (“bioenergia a km-zero”).Inoltre, progettiamo e forniamo sistemi integrati di pre-condizionamento della biomassa in entrata nel pirogassificatore, inclusa l’eventuale disidratazione necessaria.

>>

Impianti di biogas taglie 100-200-250 kWe.

Da analisi di mercato e dall’esperienza maturata negli anni abbiamo osservato come nel panorama italiano gli impianti di biogas costruiti, o in via di costruzione, non siano stati dimensionati sulle reali potenzialità delle aziende agricole. La conseguenza è un sovra-dimensionamento degli impianti che si fonda su una poco realistica ipotesi di facile e conveniente reperibilità sul mercato delle biomasse da aggiungere nel mix energetico. Gli impianti che proponiamo, invece, si basano sull’impiego della biomassa autoprodotta all’interno dell’azienda agricola. La logica guida è che sia l’impianto ad andare alla biomassa e non viceversa

 

Impianti mini-eolici a partire dalla taglia 20 kWe.
 
eDATA ENERGY crede nella "energia distribuita" e nell'integrazione tra energie rinnovabili differenti per la valorizzazione massima del territorio attraverso tutte le risorse che lo caratterizzano. Proprio in quest'ottica eDATA ENERGY offre soluzioni di piccola taglia nel comparto eolico, a partire da aerogeneratori da 20 kWe.
 
>> Colture agroenergetiche: un sistema esclusivo, ecologico ed intensivo  per la produzione di biomassa complementare a quella disponibile dalla coltivazione e pulizia del bosco. 

>> Consulenza, assistenza tecnica e materiale vivaistico per la realizzazione “chiavi-in-mano” di sistemi di produzione di biomassa dedicata (l’efficienza raggiunta ci consente di produrre la biomassa necessaria per 200 kWe in soli 25-30 ettari di coltivazione intensiva specializzata).

>> Produzione di energia elettrica e termica  con accoppiamento  del pirogassificatore, che produce un syngas di eccellenti caratteristiche energetiche ed estremamente “pulito”, ad un'originale motorizzazione (cogenerazione), basata sulla frammentazione dell’unità di generazione in micro-motori tra loro indipendenti, ciascuno dotato di proprio alternatore per la produzione elettrica, riducendo sensibilmente i costi di manutenzione nonché i tempi ed i rischi di fermo impianto.

>> Recupero termico. Ogni unità motrice è direttamente dotata di un sistema per il recupero termico integrato, con produzione di acqua calda per allacciamento diretto a sistemi di teleriscaldamento. Inoltre è possibile valorizzare i fumi di scarico (depurati con catalizzatori di tipo automobilistico) utilizzando il contenuto di CO e CO2 per la concimazione carbonica di vegetali coltivati in serra. In alternativa, l’esubero termico ed i fumi possono trovare la massima valorizzazione nell’utilizzo diretto per il condizionamento e la nutrizione di fotobioreattori per alghe, atti a produrre:

  -

Olio per biodiesel e per biocombustibili utilizzabili in unità di cogenerazione

  -

Biomassa per ulteriore pirogassificazione con incremento del rendimento
elettrico-energetico del ciclo

  -

Proteine per zootecnia

   
 
    I gas di scarico del motore sono depurati da apposito catalizzatore a norma CE.
  I liquidi (acque di condensa contenenti alcune particelle carboniose) vengono depurati in un apposito “fitodepuratore” che funziona utilizzando piante filtranti micorrizate, con il risultato di produrre infine acque perfettamente idonee all’irrigazione (ai sensi del D.Lgs. 152/2006) oppure al ricircolo nell'impianto.
  Le ceneri solide, prodotte in quantità minimale (1,5-4% in media sul materiale in entrata) sono composte da sali minerali provenienti dai vegetali utilizzati come biomassa: esse sono pertanto tendenzialmente inerti, spandibili in campo come restituzione minerale e dispongono della “tracciabilità in ingresso” della biomassa utilizzata .